Shl: Da leadership passa cambiamentoPubblicato il:15/11/2018 17:31 Predire il successo dei leader per cogliere le opportunità del cambiamento.Su questo tema si sono confrontati i responsabili Hr di grandi aziende con Shl, multinazionale della talent innovation, che ha organizzato oggi, a Milano, nell'ambito del Forum delle risorse umane, un dibattito sul focus 'Human+leadership', introdotto da Ornella Chinotti, managing director Italia e Francia di Shl, e moderato da Federico Luperi, direttore Innovazione e Nuovi media di Gmc-Adnkronos. "La leadership è fondamentale per noi - ha affermato Michele Mannella, direttore risorse umane di Sara Assicurazioni - e il capitale umano è quello che fa la differenza quando andiamo a erogare i nostri servizi, non avendo una linea di produzione di beni materiali.Un leader deve essere colui che gestisce al meglio il team, che riesce a convogliare le diversità presenti all'interno delle proprie strutture, ma soprattutto è una persona che deve dimostrare la propria autorevolezza e non la propria autorità". "Noi stiamo cercando di

Continua a leggere...

7 aziende su 10 non hanno i manager giusti

Le aziende non hanno i leader giusti per il futuro:il 73% è guidato da manager che non hanno gli strumenti per gestire le sfide che hanno davanti.Tanto che i responsabili delle risorse umane sostituirebbero il team di leader 'senior' se ne avessero l'opportunità:una percentuale passata, in dieci anni, dal 12% al 32%.La sfida nella sfida, quindi, è scegliere i leader adeguati.Ogni organizzazione, infatti, potrebbe triplicare la capacità di predire la performance dei propri leader.

A rilevarlo è una ricerca condotta da Shl, multinazionale della talent innovation - con più di 40 anni di esperienza, un database con oltre 320 milioni di dati di assessment e 10mila clienti in 150 paesi - che ha proprio la mission di aiutare le aziende a comprendere meglio il potenziale dei dipendenti per migliorare i propri risultati.E, per farlo, ha lanciato un nuovo modello derivato psicometricamente, che collega i profili di leadership con i contesti organizzativi:'Leader Edge', un vero e proprio strumento di business intelligence destinato a Hr executive leader.

Continua a leggere...

Innovare con il crowdfundingL'Osteria Rabezzana (To) che ha lanciato una campagna con CrowdfundMe Pubblicato il:15/11/2018 10:42 Dalla tradizione all'innovazione passando per il crowdfunding.E' la storia di molte nuove e 'vecchie' imprese, che scelgono la raccolta di capitali per centrare obiettivi di espansione o ammodernamento, come l’apertura di nuovi locali, l'assunzione di personale o l'avvio di attività di marketing.Il tutto in una visione 'sociale' e partecipata dell'impresa.L’equity crowdfunding è un innovativo sistema di investimento che nasce come risposta alla necessità delle start-up che vogliono accedere a capitali privati e degli investitori che cercano uno strumento semplice per investire in aziende non quotate. L’investitore visitando un portale dedicato può scegliere il progetto su cui investire e quanto investire.L’investimento si aggiungerà ad altri per permettere alla società di sviluppare il proprio business come indicato pubblicamente nella pagina relativa al progetto.La quota investita potrà quindi fruttare un ritorno economico all’investitore, nel momento in cui la società distribuisse dei dividendi ai suoi soci. La prima piattaforma di equity crowdfunding

Continua a leggere...

Self banking, lo sportello su misuraPubblicato il:14/11/2018 19:17 Ha compiuto da poco 50 anni (è nato a Londra nel 1967, ma in Italia è arrivato solo nel 1983).E in mezzo secolo di strada ne ha fatta, e, se l'aspetto esteriore è rimasto quello di sempre, il cuore e il cervello sono molto cambiati.E' il bancomat, usato da più di un italiano su due:le carte in circolazione in Italia, come è stato recentemente detto al Salone dei Pagamenti di Milano,[1] sono, infatti, più di 37 milioni (VIDEO[2]). Il bancomat si è arricchito continuamente di nuove funzionalità e oggi si affianca ad altri strumenti utilizzati per effettuare pagamenti elettronici[3], come le carte prepagate e le carte di credito, il versamento di contanti o assegni.Con il bancomat è possibile visualizzare e stampare l’estratto conto con gli ultimi movimenti, pagare le utenze domestiche o aziendali, ricaricare carte prepagate e ricaricare cellulari. E la sicurezza della carta[4] è garantita dal codice Pin (Personal Identification Number), solitamente di cinque

Continua a leggere...

Pagina 1 di 8

© 2018 JobSocial. Tutti i diritti riservati.
powered by Officina71
Informativa sui Cookie

Questo sito web fa uso di cookie allo scopo di fornire all'utente una migliore esperienza nella navigazione delle sue pagine.

Il navigatore accetta le modalità con cui JobSocial usa i cookie.

Per saperne di più clicca qui.