Food&Wine, premiate 10 startup Pubblicato il:21/09/2018 17:15 Si è chiuso a Torino l'ultimo appuntamento del 2018 di FactorYmpresa Turismo, il programma promosso dal Mibac e gestito da Invitalia che offre servizi di tutoraggio e contributi economici alle imprese e agli aspiranti imprenditori della filiera turistica, con l'obiettivo di far crescere qualitativamente l'offerta e rendere l'Italia più competitiva sui mercati internazionali. Guidati dai tutor e dai mentor di Invitalia, gli startupper delle 20 imprese selezionate dall'Agenzia attraverso una call nazionale, hanno lavorato con entusiasmo e a ritmi intensi per migliorare il modello di business e 'accelerare' la realizzazione dei loro progetti in grado di innovare il settore del turismo enogastronomico.Esperienza Turistica, Marketing&Export e Territorio, i temi sui quali è stato chiesto agli imprenditori di lavorare per elaborare proposte in grado di creare valore per:verificare punti di forza e di debolezza del modello di business;definire come rafforzare il progetto individuando il fabbisogno di servizi specialistici;preparare un pitch di massimo 3 minuti per presentarsi alla giuria. Alla presenza di Francesco Palumbo, direttore generale Turismo del Mibac, Antonella

Continua a leggere...

Turismo, nuove tendenze in vetrina al TTG Pubblicato il:21/09/2018 13:55 Dove andrà il turista del futuro?Cosa cercherà nel suo desiderio di vacanza?Come evolverà, in Europa e nel mondo, il fenomeno degli affitti brevi?E ancora:dove e come viaggiano oggi i turisti italiani?Quali viaggi sognano i millennials?A TTG Travel Experience, dal 10 al 12 ottobre, alla Fiera di Rimini, un ampio think tank di esperti di settore, accademici, operatori, sociologi, semiologi, proveranno a rispondere a queste e altre domande, in linea con la mission dell’Industry Vision di Italian Exhibition Group, lo strumento di lettura dei trend economici e delle tendenze di consumo che si pone al fianco dell’impresa turistica con indagini e studi periodici. Per tre giorni, a complemento di un'offerta espositiva sul prodotto vacanza tra le più complete in Europa, il grande marketplace del turismo mondiale targato Ieg sarà anche un’occasione unica per guardare alle dinamiche che influenzeranno il mercato globale ed europeo dei prossimi anni.Con la sua Industry Vision Arena (Pad C3), nell’ambito di un programma di eventi, Think Future, tutto orientato al cambiamento e all’innovazione, TTG Travel Experience offre ai frequentatori

Continua a leggere...

Uiltec, a confronto a Marsala per 'abilitarsi' a cambiamento Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec Pubblicato il:20/09/2018 12:54 "Tutto sta cambiando intorno a noi.Cambia il lavoro, cambiano le tecnologie, cambia la geopolitica, i sistemi di comunicazione.Spesso siamo frastornati da quello che ci accade attorno e c'è bisogno di un sindacato che sia in grado di 'abilitarsi' al cambiamento.E quindi apriamo una riflessione al nostro interno, convochiamo il nostro gruppo dirigente con relatori esterni del mondo accademico, dell'economia, della comunicazione per confrontarsi sul cambiamento, in tutti i suoi aspetti".Così Paolo Pirani, segretario generale della Uiltec (la categoria sindacale che segue i settori dell'energia, della chimica, del farmaceutico e del tessile), spiega, con Labitalia, gli obiettivi della 'tre giorni' convocata dall’organizzazione sindacale a Marsala in Sicilia dal 23 al 25 settembre. Un appuntamento importante per il sindacato, spiega Pirani, perché segna il punto di partenza di un percorso."Da qui -sottolinea- vogliamo poi definire un progetto di formazione del nuovo dirigente sindacale, che occorre che sia certamente passione, certamente cervello, certamente assieme alle persone ma che deve essere anche competente sugli

Continua a leggere...

Manovra, Confsal Vvf: Per vigili fuoco ci auguriamo di passare da parole a fatti Franco Giancarlo, segretario generale della Confsal Vigili del fuoco Pubblicato il:19/09/2018 15:23 "A fronte anche dell'impegno straordinario dei vigili del fuoco, ci sono stati dei preannunci attraverso testimonianze del ministro Salvini, a cui ha fatto seguito il grosso impegno del sottosegretario Candiani, persona perbene che sta dietro ai vigili del fuoco in maniera instancabile".Così Franco Giancarlo, segretario generale della Confsal Vigili del fuoco, parla con Labitalia delle misure che interessano la categoria in vista della prossima manovra. "Ci auguriamo che, attraverso appunto l'impegno che sta manifestando il sottosegretario Candiani, ci sia una risposta su tre temi, che possano vedere i vigili del fuoco lavorare sempre e in modo migliore, ma anche con più soddisfazione, perché, oltre alla questione stipendiale, pure lavorare con soddisfazione - sottolinea - è una cosa importante:la categoria lo merita e noi siamo 'sul pezzo' affinché queste questioni possano tradursi dalle parole ai fatti". "I tre aspetti principali che hanno determinato l'impegno del governo - spiega - e che peraltro sono

Continua a leggere...

Addio all'economista Carlo Dell'Aringa Pubblicato il:19/09/2018 10:58 E' morto, all'età di 77 anni, per un infarto, l'economista Carlo Dell'Aringa.Esperto di mercato dell'occupazione, docente di Economia politica all’Università Cattolica di Milano, è stato sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali nel governo Letta.Dal 1995 al 2000 è stato presidente dell’Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (Aran) e dal 2001 al 2004 commissario straordinario dell’Isfol.Nato nel 1940, si è laureato nel 1963 alla Cattolica di Milano in Scienze politiche, poi ha conseguito il D.Phil in Economics al Linacre College dell’Università di Oxford con una tesi su 'Wages, Prices and Employment in Italy' in cui veniva stimata una delle prime curve di Phillips per l’Italia.Diventato professore ordinario nel 1981, titolare della cattedra di Economia politica alla Cattolica, che ha mantenuto fino alla fine della carriera, coronata con l'attribuzione del titolo di professore emerito nel 2015. Così lo ricorda il 'Sole 24 Ore', di cui è stato editorialista:"Era un profondo conoscitore delle tematiche del mercato del lavoro italiano, in particolare della condizione occupazionale dei giovani, ma anche dei salari, della produttività e delle

Continua a leggere...

I Fiorini tornano a circolare nelle botteghe fiorentine Pubblicato il:18/09/2018 16:43 Il Fiorino torna a circolare nelle strade di Firenze, non più nella forma dell’antica moneta, ma in quella di una valuta digitale che i ragazzi partecipanti al progetto KibiGO utilizzano per acquistare materiali e servizi per realizzare i loro progetti innovativi.KibiGO è un’esperienza formativa, ideata dalla startup Kinoa, che offre ai ragazzi tra i 15 e i 25 anni l’opportunità di sviluppare le loro idee attraverso un format che unisce la sperimentazione delle nuove tecnologie, l’educazione finanziaria tramite l’uso di una moneta virtuale e la realizzazione di veri e propri prototipi da lanciare sul mercato. Per KibiGO la startup Kinoa ha sviluppato una blockchain dedicata e una moneta virtuale, il Fiorino, che permette di certificare ogni attività all’interno dell’esperienza valorizzando il talento dei singoli partecipanti e il processo di realizzazione dell’idea.Il nome Fiorino è un omaggio all’antica moneta che ha permesso il fiorire della creatività e dell’innovazione a partire proprio da Firenze.Ad ogni nuovo team di inventori di KibiGO viene affidata una somma di 500 Fiorini nel loro portafoglio virtuale che potranno

Continua a leggere...

Cida, analisi Irpef 2016 dimostra penalizzazione ceto medio Giorgio Ambrogioni, presidente della Cida Pubblicato il:18/09/2018 15:47 Il 45% dei contribuenti italiani paga il 2,82% di Irpef, mentre il 12% ne paga oltre il 57%:è il dato macroscopico che emerge dall’indagine conoscitiva 'Dichiarazione dei redditi ai fini Irpef 2016 per importi, tipologia di contribuenti e territori e analisi Irap', realizzata da Itinerari Previdenziali e sostenuta da Cida, la Confederazione dei manager e delle alte professionalità.L'indagine è stata presentata oggi, al Cnel, da Alberto Brambilla, presidente del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali, e da Giorgio Ambrogioni, presidente della Cida. “Su un piatto della bilancia - ha affermato Ambrogioni - c’è l’eccessiva pressione fiscale sui redditi medio-alti, l’evasione e l’elusione fiscale, il proliferare di detrazioni e agevolazioni fiscali;dall’altro, le difficoltà di reperire le risorse necessarie a mantenere gli attuali livelli di welfare:se non si interviene in modo tempestivo e organico, non si troveranno più le risorse necessarie a finanziare l’assistenza sociale, con gravi ripercussioni sulla qualità della vita”. “I dati illustrati oggi

Continua a leggere...

Pagina 1 di 7

© 2018 JobSocial. Tutti i diritti riservati.
powered by Officina71
Informativa sui Cookie

Questo sito web fa uso di cookie allo scopo di fornire all'utente una migliore esperienza nella navigazione delle sue pagine.

Il navigatore accetta le modalità con cui JobSocial usa i cookie.

Per saperne di più clicca qui.