Pa, Anseb: "Regolare servizi sostitutivi mensa"

Pa, Anseb: Regolare servizi sostitutivi mensaPubblicato il:13/03/2019 15:25 "Considerato che il mercato del buono pasto è ad oggi sano e in crescita e che la politica suggerita dalla conformazione dei bandi di gara pubblici per la fornitura dei servizi sostitutivi di mensa al massimo ribasso ha dimostrato la sua inefficacia, riteniamo che la finalità di fondo di ogni intervento sull'articolo 144 debba andare nella direzione di permettere la pubblicazione di bandi di gara obbligati a premiare la qualità delle offerte e non soltanto il risparmio generato al bilancio dello Stato".A dirlo il presidente di Anseb, Emmanuele Massagli, in occasione dell'audizione di Anseb, Associazione nazionale società emettitrici buoni pasto, nell'ambito dell’indagine conoscitiva sull’applicazione del Codice dei contratti pubblici presso l’ottava commissione Lavori pubblici del Senato.Massagli ha ribadito l'importanza delle regolazione dei servizi sostitutivi di mensa e del possibile impatto che una modifica di tali norme potrebbe portare. Per conseguire questo fine, Anseb, da quando è stato riformato il Codice dei contratti pubblici, propone, in ogni sede, alcuni emendamenti all’articolo 144 utili a:verificare la solidità degli emettitori a garanzia del committente pubblico e degli esercenti convenzionati;

Continua a leggere...

© 2019 JobSocial. Tutti i diritti riservati.
powered by Officina71
Informativa sui Cookie

Questo sito web fa uso di cookie allo scopo di fornire all'utente una migliore esperienza nella navigazione delle sue pagine.

Il navigatore accetta le modalità con cui JobSocial usa i cookie.

Per saperne di più clicca qui.