Becchetti, 'Ue è necessità ma torni a scaldare cuore giovani'

Becchetti: Ue è necessità ma torni a scaldare il cuore dei giovaniLeonardo Becchetti, economista Pubblicato il:15/05/2019 12:55 "L'Europa è innanzitutto una necessità, ma ora deve tornare a scaldare il cuore delle persone, soprattutto giovani".Così Leonardo Becchetti, economista (è professore ordinario di Economia politica presso l'Università di Roma Tor Vergata), parla con Adnkronos/Labitalia del rapporto tra giovani ed Europa. "I più giovani -aggiunge Becchetti- non devono dimenticare che l'Europa ha assicurato 70 anni di pace e che siamo la prima generazione che non ha vissuto la guerra.Un fatto importante, che non va dato per scontato".Non solo.Il professore sottolinea "la necessità di avere un'Europa unita" anche perché questa "è in grado di avere un peso specifico, di fare massa critica tra i giganti del mondo". Per questo, e anche se in questo momento "l'Europa è in mezzo al guado perché ha realizzato un'unione monetaria ma non un'unione politica e dunque non suscita grandi passioni tra i giovani", l'Ue "deve invece tornare a scaldare i cuori dei suoi cittadini", dice

Continua a leggere...

© 2019 JobSocial. Tutti i diritti riservati.
powered by Officina71
Informativa sui Cookie

Questo sito web fa uso di cookie allo scopo di fornire all'utente una migliore esperienza nella navigazione delle sue pagine.

Il navigatore accetta le modalità con cui JobSocial usa i cookie.

Per saperne di più clicca qui.