Bcg, 67% talenti digitali si trasferirebbe all’estero

Bcg, 67% talenti digitali si trasferirebbe all’esteroPubblicato il:08/07/2019 15:54 Sono in prevalenza uomini (68%), laureati (80%), sognano di trovare un impiego in una grande impresa che offra opportunità di formazione e un buon equilibrio fra lavoro e vita privata.E in due casi su tre sono disposti a trasferirsi all’estero per trovarlo (67%).È questo l’identikit dei 'digital experts' - i talenti con elevate competenze ed esperienza nel digitale come le capacità di data mining, programmazione e sviluppo web, digital marketing, digital design, sviluppo di applicazioni mobile, intelligenza artificiale, lavoro in modalità agile e robotica - fotografato dal Report 'Decoding Digital Talent' di Boston Consulting Group, che ha indagato le preferenze su mobilità e lavoro di circa 27mila talenti digitali provenienti da 180 paesi. L’Italia si colloca al decimo posto fra le destinazioni più attraenti per i digital experts, col 10% delle preferenze, preceduta da Stati Uniti (40%), Germania (31%), Canada (27%) Australia (24%), Regno Unito (24%), Svizzera (15%), Francia (15%), Spagna (12%) e Giappone (11%).Guadagna però una posizione, posizionandosi al 9° posto con l’11% delle preferenze, se si considerano i profili non digitali.Le città più

Continua a leggere...

© 2019 JobSocial. Tutti i diritti riservati.
powered by Officina71
Informativa sui Cookie

Questo sito web fa uso di cookie allo scopo di fornire all'utente una migliore esperienza nella navigazione delle sue pagine.

Il navigatore accetta le modalità con cui JobSocial usa i cookie.

Per saperne di più clicca qui.