Manageritalia e Confcommercio firmano primo contratto per lavoro qualificato su piattaforma digitale

Manageritalia e Confcommercio firmano primo contratto per lavoro qualificato su piattaforma digitale
Immagine di archivio (Fotogramma) Manageritalia e Confcommercio sono i primi firmatari del contratto aziendale integrativo per il lavoro qualificato sulla piattaforma Digital work city.Il contratto, nato con il contributo della law firm WI Legal, prende spunto da quello dei dirigenti del terziario, che queste due parti sviluppano e garantiscono da oltre 70 anni, e fa sua la forte flessibilità normativa e l’innovativo sistema di welfare. Digital work city appena lanciata da White libra, startup per l’innovazione del lavoro, è una piattaforma di smart working che aggrega domanda e offerta, permette la costituzione di team di lavoro in remoto e gestisce tutti gli aspetti contrattuali e contributivi.E’, inoltre, un luogo d’incontro e collaborazione tra aziende e alte professionalità. Uno dei principali elementi del contratto aziendale integrativo è che lavoratori e professionisti potranno decidere di utilizzare la piattaforma come un vero e proprio datore di lavoro, oltre che un fornitore di servizi alla persona e un sistema di organizzazione di una community operativa.

Continua a leggere...

© 2019 JobSocial. Tutti i diritti riservati.
powered by Officina71