Ferrara (Unindustria Calabria): "Santelli amava la sua Regione"

Ferrara (Unindustria Calabria): Santelli amava la sua Regione
Jole Santelli "Oggi è morta la presidente di tutti i calabresi, una donna forte, tenace, che, pur sapendo da tempo di essere malata, ha buttato il cuore oltre l'ostacolo per amore della Calabria.Le ci credeva davvero di poter cambiare questa regione e lo dimostrano gli atti che ha compiuto.Si era messa in tesa di farlo, di utilizzare un modello di governo diverso".Così, con Adnkronos/Labitalia, Aldo Ferrara, presidente di Unindustria Calabria, commenta la morte della presidente della Regione, Jole Santelli. "In questo momento, va il cordoglio -spiega Ferrara- alla famiglia di una donna giovane, che se ne va a 51 anni e dopo aver dato tutto quello che poteva per amore della sua terra, e questo credo che oggi va riconosciuto al di là dell'appartenenza politica", continua. E la sua determinazione gli industriali calabresi avevano avuto modo di toccarla da vicino."Neanche un mese fa abbiamo firmato come Confindustria un protocollo con la Regione, primi in Italia, con tutta una serie di misure, concrete e studiate per tutta l'estate, per rilanciare e sostenere

Continua a leggere...

© 2019 JobSocial. Tutti i diritti riservati.
powered by Officina71