Adnkronos - Lavoro - f9c7b836949231c7b2cb710165e76097 - 2021-04-06 12:34:40

Servono soluzioni concrete e immediate per rilanciare l’occupazione giovanile.A sostenerlo il Fondo interprofessionale Formazienda, al quale aderiscono 110mila imprese per 750mila lavoratori.Nel Pnrr (Piano nazionale ripresa e resilienza) l’obiettivo di includere i giovani nel mondo del lavoro è considerato prioritario.Una meta da perseguire - sottolinea Formazienda - anche attraverso la valorizzazione dell’apprendistato duale che nel Pnrr cuba 600milioni all’interno della missione ‘inclusione e coesione’.Il governo Draghi, a seguito dell’azione congiunta di Mef e ministero del Lavoro, ha destinato oltre 45 milioni di euro per finanziare le Regioni affinché si possano realizzare i progetti formativi indirizzati alla dualità scuola-lavoro. “Il tasso di disoccupazione giovanile è stato fortemente aggravato dalla crisi del Covid - dichiara il direttore di Formazienda, Rossella Spada - e il nostro Paese ha visto ampliarsi negativamente il gap con la Germania, una nazione con la quale condividiamo la vocazione manifatturiera, scivolando al terzultimo posto in Europa con un dato che si aggira intorno al 30%.Una situazione che fa emergere una colpevole incongruenza del nostro sistema dell’istruzione e del nostro mercato del lavoro.Si rende ormai indispensabile il varo di politiche mirate finalizzate a sollecitare una sovrapposizione

Continua a leggere...

©2021 JobSocial - Tutti i diritti riservati
powered by Officina71