Prenatal reatail group: 3 italiani su 4 pensano a un figlio entro prossimi 5 anni

Nel 2020 la natalità nel nostro Paese ha toccato il minimo storico dall’unità d’Italia.I nuovi nati sono stati 404.104 in calo del 3,8% rispetto al 2019 (fonte Istat).L’Osservatorio delle Famiglie Contemporanee promosso da Prénatal retail group, con le sue insegne Prénatal, Toys center e Bimbostore, ha voluto indagare, in collaborazione con Bva Doxa, la propensione alla genitorialità coinvolgendo un panel rappresentativo di individui tra i 25-40 anni non genitori, equamente divisi tra uomini e donne e ripartiti a livello geografico (Nord, Centro, Sud e Isole). Il 74% degli attuali 'non genitori' ha in progetto di avere figli nel prossimo futuro, il 45% lo vorrebbe nei prossimi 2 anni.A dirlo sono in prevalenza gli intervistati tra i 30 e i 40 anni e attualmente occupati.Una propensione maggiore tra le donne (51%) e i residenti nel Centro Italia (51%).Sollecitato a rispondere sul numero di figli desiderati, il 46% ne vorrebbe 2.Il 26% vorrebbe crescere i propri figli in una città medio-piccola.Il sogno del 38%, di cui il 52% residente nel Sud e Isole, è di vivere al mare.Il 32% degli intervistati pensa che il budget da allocare

Continua a leggere...

©2021 JobSocial - Tutti i diritti riservati
powered by Officina71